Campi d’interesse

I pazienti ematologici sono costretti ad affrontare il peso della loro malattia e dei relativi trattamenti terapeutici.
Sebbene le terapie riescano a curare o prolungare la vita di molti pazienti, tuttavia possono causare notevoli sofferenze (sintomi e effetti collaterali), alterazioni della QoL (Qualità di vita) correlate alla salute e disturbi del funzionamento psicosociale.
Preservare e mantenere il benessere del paziente è l’obiettivo principale della pratica medica, ed è di importanza cruciale nella cura dei pazienti ematologici.
Un altro aspetto importante da tenere in considerazione nel trattamento delle malattie ematologiche sono proprio gli effetti collaterali che possono derivare dalla terapia e che spesso vengono sottostimati nella ricerca e nella pratica ematologica di routine.
L’Associazione QOL-ONE promuove e conduce ricerca a livello internazionale, focalizzandosi in modo particolare, nella valutazione degli “esiti riportati dal paziente”, ovvero tutte quelle indicazioni che provengono direttamente dal paziente, accorciando ulteriormente il “filo diretto” tra medico e paziente.